• Home
  • /
  • Sequestro nel Varesotto: sarà tutto vero?

Sequestro nel Varesotto: sarà tutto vero?

Mercoledì 11 Gennaio la ASL locale è intervenuta su un presunto caso di maltrattamento nel Varesotto, sequestrando 13 cavalli e affidandoli a un’associazione per la tutela degli equidi.

Ma sarà tutto vero?

Sappiamo da fonte certa che questo sequestro non è assolutamente corretto, poiché questi cavalli considerati maltrattati in realtà stavano benissimo, erano perfettamente curatinutriti e seguiti.

Infatti la ASL è intervenuta solo dopo una segnalazione, riscontrando però solo la presenza di lavori minimi ancora da ultimare per essere completamente a norma di legge nella propietà in cui vivevano i cavalli.

Sappiamo anche che il proprietario è una persona che ama veramente questi animali e che si è dedicato con impegno e passione al suo allevamento, ricevendo in cambio – a quanto pare – tanta invidia, che ha portato alla segnalazione.

Nonostante ciò i cavalli sono stati portati via.

Ancora una volta, come spesso accade, chi lavora duramente e con passione in questo mondo viene ripagato con ingiustizie di questo tipo.

Possiamo solo augurare a quest’uomo di potersi riunire il prima possibile ai suoi cavalli e che questa storia finisca prestissimo e nel migliore dei modi.

Purtroppo non possiamo pubblicare foto dei cavalli né fare nomi per motivi legali, ma vi terremo aggiornati su questo avvenimento.